Scegli la lingua

Italian Chinese (Simplified) Danish English French German Japanese Russian Spanish


Un vino antico.... Lamandorla



Curiosi?


Noi che viviamo in questo angolo di paradiso, perchè non ci sono altri termini per definire la LamandorlaSolinga, siamo certi di si. Il panorama che si osserva dalla nostra azienda mostra l'abitato di Canneto Pavese, città del vino e della vite. Per questo motivo, come un tributo, abbiamo voluto riproporre questa vista sulla etichetta de "LAMANDORLA". Si avete letto bene, non c'è un errore di battitura, si scrive tutto di seguito.
A qualcuno può venire in mente che chi ha editato queste poche righe sia impazzito. Forse la pazzia l'abbiamo davvero ed è l'amore per questa terra e i suoi prodotti che ci danno soddisfazioni e gioie; prima, ci fanno piegare la schiena, poi ci fanno ottenere i risultati che lasciano entusiasti tutti coloro che passano da noi.
Il nome di questo rosso intenso che racchiude il calore ed il colore della Solinga, nasce dai ricordi degli avi quando a Canneto e alla Solinga si produceva "l'Amandurlà". Un nettare intenso dai profumi che ricordano vagamente il sentore di mandorla e che lasciano al palato sensazioni uniche. Lamadorla è un nuovo vino che nasce da una vigna di oltre 80 (ottanta) anni di età.

Certificazione CroatinaVecchie radici, vinificate con tecniche moderne, per esaltare tutti i suoi profumi, la sua freschezza, la sua dolcezza, il suo gusto intenso.
Un vino che viene prodotto per l'ultima volta perchè la vigna dopo anni di onorato e gustoso servizio è stata espiantata.
Qualcuno chiede se sarĂ  rimesso in terra. A noi, che non abbiamo una risposta, piace pensare che questo vino, una croatina in purezza, rappresenti con le sue ultime bottiglie il prodotto e non un prodotto. Un vino che non solo si accompagna a salumi della tradizione, alle carni rosse e ai formaggi intensi, ma che consente, appena al palato, di compiere davvero un viaggio nel passato riscoprendo gusti, sentori e sapori che sembrano quasi materializzarsi.

Un vino che come recita l'etichetta è fatto "Senza concetti e preconcetti". "Senza legno e senza acciaio". Solo con l’anima!